Fare impresa con l’Europa – venerdì 24 maggio

Continuano le iniziative del M5S di Argenta sul tema del sostegno alle Imprese del territorio.
Ripetiamo l’esperienza del 15 febbriaioo scorso, grazie alla disponibilità dei relatori:

  • Marco Zullo – Eurodeputato EFDD/M5S, Commissione Mercato Interno e tutela dei Consumatori – canddidato all’Europarlamento per il 26 maggio 2019;
  • Giulia Lazzaretti – Traduttrice ed europrogettista in gare d’appalto UE

Obbiettivo dell’incontro è quello di fornire utili informazioni sulle numerose opportunità di accesso alle politiche europee di sviluppo ed incentivazione allo sviluppo ed alla crescita.
L’Italia è l’unico Paese in cui non si riesce ad usufruire di moltissimi dei fondi erogati dalla comunità Europea anche perché, agli imprenditori, non viene spiegato come potervi accedere.
Sono invitate tutte le associazioni di categoria di Bologna, Ferrara e Ravenna, e le imprese del territorio argentano.

L’appuntamento è per venerdì 24 alle ore 18.00 presso l’Hotel Villa Reale ad Argenta

 

PMI_def.

Promesse elettorali… parte3 (turismo)

5 anni fa il programma elettorale del PD puntava alle nostre Valli come volano di sviluppo turistico ed economico per il territorio argentano. Quante volte, in occasione di convegni o manifestazioni, abbiamo sentito i nostri amministratori lodare le incredibili potenzialità ricettive delle valli, dei musei e degli itinerari cicloturistici come il Po di Primaro?

A distanza di 5 anni quali sono i rultati delle mirabolanti politiche di rilancio dell’Amministrazione vigente (clicca qui)?

Le settimane passate ci siamo fatti un giretto per l’oasi di Campotto e lo scenario che abbiamo filmato è stato alquanto desolante…

 

Per evitare di essere affrettati nei giudizi abbiamo quindi chiesto conto dei numeri relativi alle presenze turistiche sul territorio. Lasciamo a voi l’interpretazione dei grafici che seguono, che mostrano le presenze di turisti dal 2005 al 2018 presso il Museo delle Valli e presso l’Oasi. Tralasciamo di mostrarvi i dati relativi ai flussi presso gli ostelli (clicca qui) in quanto dal 2017 ad oggi si è assistito a malapena alla registrazione di 710 presenze presso la struttura di Campotto.

turisti_museo

turisti_oasi

Dopo tutto questo tempo (ormai 10 dal primo mandato dell’uscente Sindaco Fiorentini)… è abbastanza chiaro come le belle parole contenute nel programma elettorale PD non abbiano avuto alcun seguito. Con fondata certezza possiamo anche dire che di finanziamenti pubblici, per il rilancio della nostra valle, non se n’è vista l’ombra!

Noi siamo convinti che il vero “oro d’Argenta” sia proprio il nostro splendido territorio e su questo puntiamo con fermezza e convinzione il nostro programma!

Per saperne di più leggi il nostro programma (clicca qui)!

Non ci accontentiamo più di false promesse… e voi?

il 26 Maggio #CAMBIARGENTA insieme a noi!

TURISMO

 

Ambiente & Agricoltura – mercoledì 22 maggio

Il futuro dei nostri territori, da sempre a vocazione agricola, dipende dalle scelte che facciamo.

Dobbiamo investire risorse e competenze nelle produzioni di qualità e tutelare i terreni da speculazioni che li possono solo danneggiare e depauperare.

Ne parliamo mercoledì 22 maggio alle ore 20.30 a Bando con Alberto Zolezzi Deputato membro delle Commissioni Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici e di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e Andrea Bertani Consigliere Regionale.

#cambiargenta……insieme a Noi

 

fanghi3

 

 

Acque interne, pesca e turismo ambientale – sabato 18 maggio

Con questa iniziativa, vogliamo affrontare le problematiche che coinvolgono le nostre acque interne, dall’inquinamento al bracconaggio ittico e proporre idee e proposte, per consentire di rilanciare e valorizzare il nostro ”Oro di Argenta”, in modo da renderlo meta del turismo ambientale e piscatorio.

Ne parliamo sabato 18 maggio alle ore 16.00 al Museo delle Valli con Michele Valeriani Commissione Nazionale per lo Sviluppo della Pesca Ricreativa FIPSAS e Luca Bertaccini Candidato Sindaco M5S Argenta.

#cambiargenta…..insieme a Noi!pesca5

Variante SS16 – Le ‘’verità’’ del Sindaco di Argenta

toninelli

È stato svelato l’arcano mistero sul rallentamento della realizzazione della tanto attesa variante della SS16 il quale è da imputarsi alle richieste del Sindaco di Argenta che ha voluto richiedere la realizzazione di uno svincolo non previsto nel progetto, in corrispondenza del passaggio a livello della Via Morari di San Biagio.

Ma partiamo dall’inizio della storia: da mesi il Sindaco uscente Antonio Fiorentini sostiene, in ogni occasione, che il M5S locale si stia adoperando per impedire la realizzazione della variante SS16 nel tratto da Argenta a San Biagio.
Lo stesso Sindaco a mezzo stampa continua a dichiarare che avremmo a tale scopo, coinvolto il Ministro Danilo Toninelli, al fine di bloccare gli iter autorizzativi.

Le sue affermazioni si sono dimostrate, ancora una volta, quanto di meno rispondente alla realtà oggettiva dei fatti, avendo noi sempre sostenuto l’importanza dell’opera, attesa da ormai trent’anni, e la necessità di attuarla.

Il nostro impegno ha sempre avuto come scopo quello di portare a compimento quest’opera e a conferma di ciò i consiglieri comunali Luca Bertaccini (Candidato Sindaco) e Daniele Gulinelli, insieme ad Andrea Bertani Consigliere Regionale, si sono recati, nella giornata del 09 maggio, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in modo da chiedere al Sottosegretario Michele Dell’Orco e ai funzionari del Ministero, aggiornamenti sull’iter.

La disponibilità dei funzionari ministeriali è stata molto utile perché abbiamo potuto apprendere le reali motivazioni dello scostamento dei tempi. Nella scheda consegnataci è infatti scritto che il rallentamento è legato alla “Condivisione con il Comune della soluzione progettuale a seguito sviluppo alternative. E’ pertanto necessario un incremento dei tempi per il completamento della progettazione e iter autorizzativo completo, con i doverosi passaggi al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, alla Conferenza di Servizi (Regione), ed alla Valutazione di Incidenza Ambientale. Tutto ciò comporterà quindi uno slittamento dei tempi che presumibilmente porteranno l’appalto nel secondo semestre del 2021”.

Purtroppo non stupisce che il PD locale abbia strumentalizzato la situazione, addossando colpe inesistenti al M5S sia locale che Nazionale, nella figura del Ministro Danilo Toninelli. In virtù del fatto che mai il Sindaco è stato in grado di produrre prove della famosa “letterina” da noi scritta, ed a tutti gli effetti inesistente, ma, soprattutto, dopo aver appreso al Ministero che le cause del ritardo sono da imputarsi al Sindaco uscente, abbiamo ora gli estremi per eventuali azioni che intenderemo intraprendere.

Dal “partito unico” che ha amministrato i nostri territori per 75 anni ininterrotti non ci aspettiamo più nulla di diverso, ecco perché sosteniamo fermamente che il 26 maggio avremo l’occasione di cambiare veramente Argenta e non possiamo sprecarla.

#cambiargenta….insieme a Noi

Promesse elettorali… parte 2 (energia)

lamp

Il programma del PD per le elezioni amministrative del 2014 sembrava davvero fantastico.

Con il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) da poco approvato dall’Unione dei Comuni Valli e Delizie, c’erano i presupposti per fare grandi cose.

Il programma narrava di mirabolanti progetti tra cui la redazione di un piano energetico comunale dettagliato per la riqualificazione energetica, la sperimentazione di un progetto di borgo ecologico a bassi consumi energetici, nonchè di un progetto “Esco-Economy” fondato tra la mediazione di istituti di credito e privati per realizzare progetti di riqualificazione energetica con l’obiettivo di coinvolgere l’intero mondo dell’edilizia.

Tutto sommato la Giunta Fiorentini era partita con il piede giusto, addirittura nominando un assessore con la delega al Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile!

Poi? Cosa è successo?

Il nulla assoluto.

Il PAES è rimasto a prendere polvere nei cassetti per ben 5 anni.

Abbiamo ricevuto dei finanziamenti pubblici per incaricare una società di consulenza che lo ha redatto, poi successivamente aggiornato… ma di fatto non ha avuto alcun risvolto concreto.

Sportello energia, casa dell’acqua o del latte, contratto calore ed energia per gli immobili pubblici, incentivazione delle fonti rinnovabili… sono rimasti un vero miraggio.

Per rinfrescare la memoria ricordiamo che a giugno 2018 abbiamo depositato, come gruppo consiliare, una mozione per pungolare la giunta sul tema dell’efficienza energetica (clicca qui per leggerla).

Abbiamo chiesto di attuare di interventi in materia di risparmio ed efficientamento energetico del patrimonio immobiliare pubblico, in particolare sollecitando di:

  • rendere operativo, prima dell’inizio della  stagione termica 2018/2019, un contratto energia specifico per gli immobili pubblici che potesse individuare Soelia come ESCo;
  • formare ed investire nel ruolo di ricerca di finanziamenti specifici nel settore del risparmio energetico (es. POR-FESR Emilia Romagna 2014-2020 Asse 4) parte del personale del Settore Opere Pubbliche del Comune nel frattempo raddoppiato.

Ovviamente i nostri obiettivi erano troppo lungimiranti: mozione respinta e buoni propositi in fumo.

Nel frattempo l’Unione, dall’alto delle sua efficienza ed economicità, ha recentemente affidato l’ennesimo incarico da circa 3.000 € ad una società di consulenza per aggiornare i risultati di un PAES sepolto nel dimenticatoio assoluto anche da parte della nostra Amministrazione.

A questo punto… speriamo che almeno gli elettori possano condividere i nostri obiettivi e che ci diano fiducia con il voto del 26 maggio.

Apri gli occhi… #CAMBIARGENTA!

 

slide_programma.pub

 

Argenta in… salute – sabato 11 maggio

Proseguono gli incontri informativi sul programma elettorale del M5S di Argenta.

Sabato 11 maggio alle ore 16.00 parleremo del tema Salute, grazie agli interventi di:

  • Raffaella Sensoli Consigliere regionale Vice Presidente della Commissione Politiche per la Salute e Politiche Sociali;
  • Claudio Fochi Consigliere del M5S di Ferrara e Candidato per il Parlamento Europeo;
  • Luca Bertaccini Candidato Sindaco per il M5S Argenta;
  • Mirco Bonoli Psicoterapeuta e Candidato Consigliere per il M5S Argenta.

Verranno affrontate diverse tematiche dalla Sanità, all’assistenza agli anziani, al contrasto alle ludopatie.

Vi aspettiamo numerosi!

locandina salute

 

Ecco la nostra squadra

consiglieri_insieme_def

Maggio è il mese decisivo: saremo in mezzo a voi nelle piazze o nei locali ad illustrarvi il nostro programma in vista delle elezioni amministrative del 26 maggio. Vieni a conoscerci, abbiamo lavorato 5 anni in Consiglio Comunale per cambiare la nostra Argenta me ora lo possiamo fare veramente grazie al tuo aiuto!

Se vuoi conoscerci e leggere il nostro programma clicca qui.

#CAMBIARGENTA… il 26 maggio è possibile!

Benessere emotivo ed omeopsicologia – giovedì 18 aprile

Giovedì 18 aprile 2019 ore 20.30, vieni presso la nostra sede in Via Gramsci 20/a e apprendi il metodo dei 12 gradini della consapevolezza.
Ciascuno di Noi reagisce in diversi modi ai vari stimoli che la vita ci sottopone.
Come riuscire a fare la cosa giusta e vivere serenamente, aiutando noi stessi ed i nostri famigliari? Tante risposte possiamo trovarle dentro di noi, ma spesso abbiamo bisogno di un aiuto.
Il Dr. Mirco Bonoli (Psicologo e Psicoterapeuta) ci spiegherà i concetti fondanti dell’omeopsicologia, grazie a cui possiamo parlare di ecologia della psiche.
E’ necessaria la prevenzione per poter vivere in armonia…
psico.pub

Promesse elettorali… parte 1

Fra pochi giorni partirà il conto alla rovescia per l’ultimo mese di campagna elettorale prima delle amministrative di domenica 26 maggio.

Fioccheranno liste e listarelle di candidati in appoggio all’attuale maggioranza e, come nelle precedenti elezioni, ci sentiremo fare promesse mirabolanti sul futuro del nostro territorio.

Per curiosità siamo andati a rispolverare il vecchio programma dell’ormai uscente Sindaco Antonio Fiorentini… si intitolava “il Comune di domani”. Ci siamo divertiti veramente tanto a leggere le promesse e a raffrontarle con la realtà dei fatti dopo ulteriori 5 anni di amministrazione PD. L’intento non è affatto quello di giudicarne l’operato ma di rispolverare la memoria di chi ha votato quel programma per ricordare come sono andati veramente i fatti.

Uno dei punti forti del programma di 5 anni fa riguardava la pianificazione urbanistica: il Piano Strutturale Comunale doveva essere orientato al radicale contenimento del consumo di suolo e punti cardine dovevano esserne: la riduzione del consumo di suolo, evitare mescolanza fra aree produttive ed abitazioni private, il ripoplamento dei centri.

Tutti obiettivi condivisibili che cozzano però un tantino con la realtà dei fatti.

Un esempio? I residenti di San Biagio sono al corrente che con Determinazione del Settore Sviluppo Economico n. 125 del 18/03/2019 è stato approvato l’ampliamento dello stabilimento del Centro Raccolta Patate Emilia Romagna Srl in quel di via Morari?

Le nostre perplessità su un’opera di tale portata in un contesto simile le abbiamo già manifestate in diverse occasioni e abbiamo tentato di dare il nostro contributo tecnico alla discussione purtroppo senza molti risultati.

Alla luce delle promesse e dei fatti… ciò che possiamo adesso consigliare ai residenti di Via Morari è di invitare a prendere un caffè il candidato del PD acogliendolo con un tavolino in cortile… magari di fronte allo stabilimento e di assaporare l’odore costante nauseabondo di cipolle nel “tranquillo silenzio” di una primaverile serata in campagna, allietata dal rombante frastuono dei camion che “agevolmente” riescono ad accedere allo stabilmento… a quello stesso stabilimento che fra qualche mese sarà interessato da un ininfluente raddoppio…

Le promesse sono promesse…

Apri gli occhi… #CAMBIARGENTA!

slide_programma.pub

 

 

 

 

1 2